i comunicati

Scandalo Garanzia GIovani: Assemblea degli iscritti al progetto

Martedì 3 Marzo ore 17 a Lettere, La Sapienza

Idee e pratiche contro la fabbrica di precarietà

Si è appena conclusa la due giorni di dibattiti sull'Università "Precari/e? Inflessibili, Invalutabili!" promossa da Ateneinrivolta.org. Negli incontri tenutisi abbiamo affrontato i temi centrali dell'Università contemporanea, figlia di anni di controriforme e tagli.

Contestato Treu alla Sapienza

7/5/14 Si apre con una contestazione all'ex Ministro del lavoro la settimana di mobilitazioni studentesche alla Sapienza, questo weekend l'assemblea nazionale dei collettivi.

Dal pacchetto Treu al Jobs Act, solo la precarietà non ha termine!

Nasce "UniCal s.r.l. Saperi a Responsabilità Limitata"

Grandi cambiamenti in questi ultimi anni. Non solo la caotica trasformazione di Facoltà in Dipartimenti. Ma anche il progressivo peggioramento dell’istruzione pubblica. Non possiamo continuare a sopportare il silenzio e la stasi che sembra ricoprire gli atenei italiani. Per questo abbiamo pensato ad un contenitore che sia di riferimento e che possa raccogliere le iniziative, le notizie e i...

Precari/e? Inflessibili, invalutabili! 10- 11 Maggio a Roma

Merito, Valutazione, Produttività sono i pilastri dell’università che espelle, chiude le porte, differenzia ed addestra alla precarietà.

Due giorni di incontri e dibattiti: Idee e pratiche contro la fabbrica di precarietà.

10-11 Maggio, facoltà di Lettere e Filosofia, Univeristà di Roma “Sapienza”

Verso la Mayday2014: per Expo non lavoreremo gratis!

Il 2 aprile dall'università di Bari è partito l'Exproprio Tour. E non si è fermato.

25 aprile 2014: tre giorni al CSOA Cartella di Reggio Calabria

Si avvicina il 25 aprile e, come ogni anno da dodici a questa parte, ci accingiamo a festeggiarlo insieme, ricordando il giorno della Liberazione dal nazifascismo.
Il 25 aprile del 2002 segnò l’inizio della nostra esperienza.

A Roma arriva l'exproprio tour! No Expo 2015!

Come Expo 2015 ci insegna, debito e precarietà sono entrati prepotentemente anche nel mondo della formazione, università in testa.

Università a "numero blindato" per una formazione sempre più elitaria. Noi ripartiamo da cosa ne pensano gli studenti!

E’ un fatto. A troppi studenti è impedito il libero accesso all'università statale, spesso selezionati mediante prove stravaganti. Secondo noi questo non è che un tassello del quadro complessivo di attacco all'istruzione pubblica. La formazione, come anche altri pezzi di stato sociale, diventa sempre più elitaria quindi per quei pochi che se la possono permettere.

Valutare, obbedire, combattere. La valuta corrente della valutazione

Da ConnessioniPrecarie

1. Diciamolo subito: la valutazione è esercizio brutale del comando mascherato da ideologia del merito. Proprio per questo, nell’articolare oggi una critica nei confronti del sistema della valutazione come elemento-chiave delle attuali trasformazioni della formazione scolastica e universitaria, non ha senso cedere a forme...