i comunicati

Quel 14 dicembre in piazza c'eravamo tutt*!

14 dicembre 2010. Nel giorno del voto di fiducia al Governo Berlusconi, un'imponente manifestazione nazionale inondava le strade di Roma. Una marea umana provava in quel giorno ad opporsi allo scempio della compravendita di voti in Parlamento.

Verso la Mayday2014: per Expo non lavoreremo gratis!

Il 2 aprile dall'università di Bari è partito l'Exproprio Tour. E non si è fermato.

25 aprile 2014: tre giorni al CSOA Cartella di Reggio Calabria

Si avvicina il 25 aprile e, come ogni anno da dodici a questa parte, ci accingiamo a festeggiarlo insieme, ricordando il giorno della Liberazione dal nazifascismo.
Il 25 aprile del 2002 segnò l’inizio della nostra esperienza.

A Roma arriva l'exproprio tour! No Expo 2015!

Come Expo 2015 ci insegna, debito e precarietà sono entrati prepotentemente anche nel mondo della formazione, università in testa.

Università a "numero blindato" per una formazione sempre più elitaria. Noi ripartiamo da cosa ne pensano gli studenti!

E’ un fatto. A troppi studenti è impedito il libero accesso all'università statale, spesso selezionati mediante prove stravaganti. Secondo noi questo non è che un tassello del quadro complessivo di attacco all'istruzione pubblica. La formazione, come anche altri pezzi di stato sociale, diventa sempre più elitaria quindi per quei pochi che se la possono permettere.

Valutare, obbedire, combattere. La valuta corrente della valutazione

Da ConnessioniPrecarie

1. Diciamolo subito: la valutazione è esercizio brutale del comando mascherato da ideologia del merito. Proprio per questo, nell’articolare oggi una critica nei confronti del sistema della valutazione come elemento-chiave delle attuali trasformazioni della formazione scolastica e universitaria, non ha senso cedere a forme...

MILANO-20 MARZO- #UNIVSEXPO: LE REGOLE DELLA PRECARIETA' PER EXPO2015

-Disoccupazione giovanile al 42,4%
-Contratti da 1 euro all'ora
-18.500 contratti di lavoro volontario

MOVIMENTI AMBIENTALISTI PROTESTANO CONTRO LA REGIONE CALABRIA SULLA NUOVA LEGGE DI RIORDINO PER IL CIRCUITO REGIONALE DEI RIFIUTI

Nella giornata di ieri, in concomitanza con la convocazione della IV commissione regionale per l’ambiente,una nutrita rappresentanza dei comitati calabresi, che in queste settimane si sono mobilitati in difesa dei territori contro la gestione scellerata dell’emergenza rifiuti, si è data appuntamento alla sede del consiglio della Regione Calabria.

Solidali e complici con i/le compagn@ di Bologna! La repressione non ci ferma!

Il 23 maggio scorso a Bologna a piazza Verdi studenti e studentesse universitari/e hanno organizzato un'assemblea pubblica con i lavoratori e le lavoratrici della Sodexo per far parlare chi subisce ogni giorno la crisi. Si sono presentate le forze dell'ordine, che hanno tentato di impedire tale evento aggredendo fisicamente l'assemblea.

Apertura di uno spazio In Rivolta all' Università di Bari!

Il 21 gennaio scorso il collettivo di Ateneinrivolta Bari ha deciso di riappropriarsi, all'interno dell'Uniba, di uno spazio che da più di un anno aveva diritto ad utilizzare. Vogliamo ulteriormente portare avanti la rivendicazione dei nostri diritti e perseguire pratiche di mutuo soccorso.