gender

Prostitute, amanti, protette

L’acquisto e la vendita di sesso non sono cosa rara, non solo in Italia, ma in tutti i Paesi europei, come ad esempio la Germania e il Regno Unito, che pure dall’Italia si distinguono, fra l’altro, per il basso livello di corruzione, l’accountability della classe politica e l’esistenza di meccanismi funzionanti contro la discriminazione e l’harassment delle donne nei luoghi di lavoro – soprattutto

Considerazioni sul Rubygate

Le vicende legate al Rubygate possono essere commentate da vari angoli di
visuale. Franca D'Agostini, filosofa della scienza, lo ha fatto perfino dal
punto di vista del logos, analizzando gli pseudo-ragionamenti e le procedure
argomentative dei difensori di Berlusconi, giornalisti sul suo libro paghe o
persone da lui elevate agli alti ranghi delle istituzioni.

Sisters are doin' it for themselves (too)

Perchè scendere in piazza il 28 Gennaio
editoriale a cura del collettivo LeMalefiche - Roma

Siamo parte di quel movimento che negli ultimi mesi è sceso in piazza contro la riforma Gelmini e contro l'ultimo attacco al diritto allo studio; siamo parte di una generazione che si sta ribellando, cosciente di non avere futuro.

Bologna: studentesse e precarie per lo sciopero generale e generalizzato

Come collettivo Mujeres Libres abbiamo partecipato all’incontro organizzato dall’associazione Orlando al Centro di Documentazione delle Donne con Susanna Camusso, che si è posta come donna del movimento femminista prescindendo dal suo primario ruolo di segretaria della CGIL.

Volgari insulti da ‘Libero’. I Gender Studies alla Statale sono solo lezioni di “froceria”.

Volgare e grossolana ironia da parte di un giornalista di ‘Libero’ in un inqualificabile articolo di pura discriminazione ed omofobia.

Verso il Roma EuroPride 2011, passando per il 14 dicembre

Il 14 dicembre sarà il giorno in cui il Parlamento voterà sulle mozioni di sfiducia al governo Berlusconi. Condividiamo lo stesso senso di liberazione di tante e tanti cittadine\i confidando che venga posta fine a questo governo composto da una classe dirigente rapace e arraffona che, in associazione con poteri corrotti e malavitosi, ha da due anni vessato il paese.

Intro alla categoria "gender"

Il genere non è un ulteriore categoria della società né qualcosa che appartiene solo alle donne. Il genere è una lente che permette di leggere il mondo, l'economia, la politica e la società. Spesso questa lente non viene utilizzata e ciò porta inevitabilmente ad una lettura errata della società, ad un silenzio assordante su alcune problematiche piuttosto rilevanti.

Senza Donne - Puntata di Presa Diretta del 26 settembre 2010

Tutti sanno che in Italia le donne contano poco, ma quanto poco?

Quante donne abbiamo nei posti di comando della politica, dell’economia, della magistratura,dell’informazione, della società? Le quote rosa potrebbero risolvere il problema?

Il lavoro femminilizzato nella crisi economica

Cosa significa femminilizzazione del lavoro ed in che modo questo processo si introduce all'interno di una fase economica di crisi strutturale? Quali sono le tendenze e le cifre che descrivono la portata di questo ingente cambiamento nel mondo del lavoro? Quali sono le novità alla luce di tale cambiamento?

Il lavoro femminilizzato nella crisi economica
di Lidia Cirillo

estratto da:
L’emancipazione malata
Sguardi femministi sul lavoro che cambia
Edizioni LUD, Milano, 2010

Condividi contenuti